Parrocchia S. M. Segreta in Milano:        Dove siamo        Orario SS. Messe         Contatti          Facebook!

J. LACAN : l' "Evaporazione del padre"

VI INVIO QUESTA BELLISSIMA FRASE DI LACAN CHE SPIEGA, MOLTO LUCIDAMENTE, LA QUESTIONE FONDANTE DEL NOSTRO TEMPO:
IO CREDO CHE NELLA NOSTRA EPOCA LA TRACCIA, LA CICATRICE DELL’EVAPORAZIONE DEL PADRE, È QUELLA CHE POTREMMO METTERE SOTTO LA RUBRICA E IL TITOLO  GENERALE DELLA SEGREGAZIONE. NOI PENSIAMO CHE L’UNIVERSALISMO, LA COMUNICAZIONE DELLA NOSTRA CIVILTÀ OMOGENEIZZI FRA GLI UOMINI. AL CONTRARIOIo Penso Che Ciò Che Cartterizza La Nostra Era - e Non Possiamo Non Accorgercene- È Una Segregazione Ramificata, Rinforzata, Cha Fa Intersezioni A Tutti I Livelli E Che Non Fa Che Moltiplicare Le Barriere.” (Famoso Intervento di Jacques Lacan,  1964)
Penso Che Offra Motivi Di Riflessione E Approfondimento.
Giuliana Kantzà

 

 

 

 

 

La Parrocchia, già per il fatto che il suo ambito di aggregazione è la comunità di vicinato, può diventare segno di comunione. Il territorio è il luogo in cui si rende presente la comunità dei credenti animata dallo Spirito di Gesù, radicata nella Parola e plasmata dall’Eucaristia. Essa è il luogo della pastorale quotidiana, grazie alla quale la fede può diventare accessibile a tutti e a ogni condizione di esistenza. Ciò deriva intimamente dal suo essere “la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e della sua figlie e che vive e opera profondamente inserita nella società umana e intimamente solidale con le sue aspirazioni e i suoi drammi, diventando la casa aperta a tutti e al servizio di tutti” (Giovanni Paolo II).

SINODO DIOCESANO 47°, 1995, §135-136