Parrocchia S. M. Segreta in Milano:        Dove siamo        Orario SS. Messe         Contatti          Facebook!

Accesso utente

"Siti" Internet consigliati

 

Sono siti di informazione e di dibattito culturale, gestiti da giornalisti professionisti, cattolici e non cattolici, che vi segnaliamo per approfondire la conoscenza su temi di attualità, religiosi, economici, politici, nazionali ed  internazionali.

(In ordine di segnalazione)
 
www.islamitalia.it
In questo periodo storico i rapporti tra il Cattolicesimo e l’Islam non sono sempre sereni. Dobbiamo però chiederci: conosciamo veramente l’Islam nelle sue varie articolazioni? Leggere il Corano non basta, lungo i secoli ci sono state varie interpretazioni ed esistono ancora all’interno del mondo mussulmano diverse correnti. Segnaliamo per una conoscenza più approfondita questo sito che presenta con serietà la legislazione attuale in particolare per quanto riguarda il matrimonio. Buona lettura!
(segnalato da Luisa Alfieri)
Dal giorno 18 febbraio è stato aperto un nuovo sito www.chicercate.net.
L’impostazione del nuovo progetto scandirà il tempo liturgico giorno dopo giorno durante tutta la Quaresima, ma senza essere un sussidio pastorale, bensì un giornale vero e proprio che leggerà le notizie del giorno a partire da una serie di parole chiave del cammino quaresimale. Non solo,  www.chicercate.net  sarà anche un blog che farà incrociare le ricerche di oggi con la domanda evangelica che nella Pasqua trova il suo culmine. Chiarisce il coordinatore: "Giocheremo a tutto campo con i linguaggi : dai video alle infografiche, dai monologhi teatrali alla musica. Ci saranno proposte ad hoc pensate dalle famiglie per le famiglie. Non sarà solo una vetrina, ma uno spazio aperto per cercare insieme. Proporremo anche un concorso fotografico, rivolto in maniera particolare alla generazione che ama esprimersi con le immagini. A scandire la giornata del venerdì, infine, la proposta di una singolare Via Crucis costruita a partire dalle notizie della settimana, per far incrociare la Passione di Gesù con i Calvari piccoli e grandi di oggi".
(Segnalato da Luisa Alfieri)

www.firenze2015.it
Il sito informa su tutto quello che riguarda il 5° Convegno ecclesiale nazionale, che si svolgerà a Firenze dal 9 al 13 novembre 2015. Dalla homepage si può accedere a una serie di approfondimenti: preparazione, agenda degli appuntamenti, storia dei Convegni ecclesiali, il questionario, ecc. Consultarlo è un modo per leggere e verificare le esperienze concrete in atto nelle realtà ecclesiali in Italia.
(Segnalato da Luisa Alfieri)

www.memomi.it  La memoria di Milano
Da alcuni giorni è attivo all'indirizzo sopra riportato un sito assai interessante. Proiettata da sempre verso il futuro Milano rischia talvolta di dimenticare il suo passato.
Muove da questa considerazione la web tv memoMi sulla memoria di Milano, una memoria virtuale online sulla storia della città nel Novecento. Attraverso i molti video si può visitare la città con testimoni come Pier Paolo Pasolini, Alberto Savinio, Anna Maria Ortese e Giovanni Verga.
E' possibile rileggere l'avventura intellettuale, creativa e politica  della matematica Maria Gaetana Agnesi, degli artisti Francesco Hayez, Giuseppe Pelizza da Volpedo, della fondatrice del Partito Socialista Italiano Anna Kuliscioff. Si può anche ripercorrere le strade della “città che sale” con architetti e designer come Ettore Sottsass, Vico Magistretti, Gae Aulenti e Vitorio Gregoretti.
Il progetto pensato per il grande pubblico, si propone di diventare anche un utile strumento per le scuole.
Dal Corriere della Sera di mercoledì 24 settembre 2014
(Segnalato da Marilù Colli)
 

 
www.aleteia.org/it  Cercatori della verità
"Siamo convinti che gli 1,2 miliardi di cattolici del mondo meritino una voce che possa competere con quelle della CNN e di Al Jazeera. Aleteia è un network cattolico globale che aspira ad essere proprio questo. Offriamo infatti le ultime notizie, i commenti degli esperti e le risorse per l'evangelizzazione.

In sei lingue, Aleteia aggiorna i suoi lettori sulle questioni globali e regionali, servendo anche come fonte di riferimento sulla Chiesa cattolica (soprattutto su papa Francesco), sulla famiglia, la giustizia sociale, lo sviluppo internazionale e le missioni, la bioetica, la libertà religiosa e l'evangelizzazione".
(Segnalato da Don Matteo)


www.cortiledeigentili.com  Il Dialogo tra credenti e non credenti
Il Cortile dei Gentili è uno spazio di incontro e dialogo su vari temi quali: l'etica, la legalità, la scienza, la fede, l'arte ecc. che si organizza (struttura) sotto forma di eventi in diverse città del mondo e nello spazio virtuale di internet e delle reti sociali. Un dialogo organizzato come duetto (credenti-non credenti) tra varie personalità di spicco delle culture laiche e cattoliche appartenenti al mondo del giornalismo, della religione, della politica, dell’Università. Il sito è stato ideato dal Card. Gianfranco Ravasi.
(Segnalato da Franco Candiani)

www.Croire.com  Questions de vie, questions de foi 
E' un sito che si fonda quasi esclusivamente sul dialogo con i “navigatori” Affronta problemi di vita e di fede cristiani a partire dai più semplici ai più complessi. Settimanalmente pone un interrogativo che invita al dialogo, chiarisce lo svolgersi del tempo liturgico e il significato delle relative feste. Non è consigliabile la traduzione in italiano. (Segnalato da Luisa Alfieri)

www.Cyberteologia.it L'intelligenza della fede al tempo della rete
Il Blog è nato il 1.1. 2011. L'administrator è padre Antonio Spadaro S.I. (Direttore della rivista "Civiltà Cattolica"). La Rete e la cultura del cyberspazio pongono nuove sfide alla nostra capacità di formulare e ascoltare un linguaggio simbolico che parli della possibilità e dei segni della trascendenza nella nostra vita. E' possibile una nuova teologia (Cyberteologia) intesa come l’intelligenza della fede al tempo della Rete? "Essa sarebbe il frutto della fede che sprigiona da se stessa un impulso conoscitivo in un tempo in cui la logica della Rete segna il modo di pensare, conoscere, comunicare, vivere". (Segnalato da Franco Candiani)


www.lanuovabq.it.  La nuova bussola quotidiana", per orientarsi tra le notizie del giorno
E' un sito gestito da un
 gruppo di giornalisti cattolici, accomunati dalla passione per la fede, che vogliono offrire una Bussola “per orientarsi tra le notizie del giorno”, tentando di offrire una prospettiva cattolica nel giudicare i fatti: certi che l’esperienza cristiana è in grado di abbracciare e rispettare pienamente la dignità dell’uomo. (Segnalato da Don Matteo)

"VaticanInsider" è un progetto del quotidiano “La Stampa”, dedicato all’informazione globale sul Vaticano, l’attività del Papa e della Santa Sede, la presenza internazionale della Chiesa cattolica e i temi religiosi. E’ un organo indipendente multimediale, prodotto in tre lingue, italiano, inglese e spagnolo.(Segnalato da Don Matteo)


www.vinonuovo.it  "il vino nuovo bisogna versarlo in otri nuovi" (Lc 6.38)
Il sito vuole rispondere alla domanda: dove va la Chiesa oggi in Italia? Dove stiamo andando noi che dentro a questa comunità credente ci sentiamo a casa? E’ nato così il sito: promosso da un gruppo di giornalisti professionisti accumunati da stima reciproca e interesse per le cose della Chiesa. Non è un giornale, ma un blog collettivo con le porte aperte a tutti e che vuole valorizzare i “segni dei tempi". (Segnalato da Don Matteo)

Altri siti utili, istituzionali e religiosi 

 

 

 

 

 

La Parrocchia, già per il fatto che il suo ambito di aggregazione è la comunità di vicinato, può diventare segno di comunione. Il territorio è il luogo in cui si rende presente la comunità dei credenti animata dallo Spirito di Gesù, radicata nella Parola e plasmata dall’Eucaristia. Essa è il luogo della pastorale quotidiana, grazie alla quale la fede può diventare accessibile a tutti e a ogni condizione di esistenza. Ciò deriva intimamente dal suo essere “la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e della sua figlie e che vive e opera profondamente inserita nella società umana e intimamente solidale con le sue aspirazioni e i suoi drammi, diventando la casa aperta a tutti e al servizio di tutti” (Giovanni Paolo II).

SINODO DIOCESANO 47°, 1995, §135-136