Parrocchia S. M. Segreta in Milano:        Dove siamo        Orario SS. Messe         Contatti          Facebook!

Accesso utente

Verbale della riunione congiunta dei Consigli Parrocchiali (CPP e CPAE) del 23 Gen. 2017

" L’incontro inizia alle 21 in punto e termina alle 23.
 Temi all’ordine del giorno :
1)      Futura ristrutturazione e apertura del Nuovo Centro di Ascolto Caritas
2)      Visita Pastorale del Cardinale Angelo Scola al decanato Centro Storico e Vercellina
3)      Visita di Papa Francesco a Milano il 25 marzo

Presenti:
Mons Gianfranco Poma
Don Matteo Baraldi
Clara Brusasca
Marina Mojana
Giulia Viganò
Giuliana Kantzà
Signora ?
Franco Candiani
Raffaele Pellino
Odoardo Fontana
Federico Vandoni
Massimiliano Fontana
Antonio Fonti
Matteo Ravanello
Stefano Ciasca
Marco Re
Mario Donini
Vito Pizza
Avv. Aniello Garofalo e consorte
 

 
1) Nuovo Centro di Ascolto Caritas
Il tema occupa quasi tutta la serata, poiché è urgente riaprire il Centro di Ascolto Caritas, chiuso dalla fine dell’anno 2016 dopo la fine dell’incarico svolto da oltre vent’anni da Silvia.
“Il bisogno non va in vacanza”.
 
Don Gianfranco relaziona che sta incontrando molti candidati, sia uomini che donne di 45/50 anni, molto motivati, alcuni con spirito da volontari, altri con precedenti esperienze nel mondo della solidarietà e “professionisti” preparati del settore.
La proposta di Mons. Poma è quella di trovare un titolare del Centro di Ascolto da stipendiare (come fu per Silvia) a fronte di un impegno continuo e responsabile, a codesta figura “titolare” andranno affiancate diverse espressioni di volontariato, a seconda dei carismi delle persone selezionate.
 
Ne consegue una discussione su che genere di professionalità e di profilo “umano” dovrà avere chi guiderà il nuovo Centro di Ascolto Caritas. Di fronte a pareri molto discordanti don Matteo prende la parola riportando l’attenzione sul senso ultimo che si vuole dare a un Centro di Ascolto Caritas in un territorio parrocchiale come quello di Porta Magenta. Non tanto luogo di gestione della carità, quanto luogo di promozione della carità. Piuttosto che assecondare la logica della delega si vorrebbe promuovere un luogo condiviso da tutta la comunità parrocchiale, sia nel dare che nel ricevere.
 
La riflessione si allarga alla realtà parrocchiale: su circa 8mila anime, soltanto il 10% frequenta la Chiesa, mentre le persone che fino a ieri hanno utilizzato i servizi del Centro di Ascolto non erano della parrocchia.
 
Poiché don Gianfranco dichiara di trovarsi in imbarazzo nella scelta da fare, il CPP individua tre membri - Aniello Garofalo, Mario Donini e don Matteo a vario titolo esperti sia di formazione professionale che della realtà parrocchiale – i quali lo affiancheranno in modo collegiale nella scelta del nuovo titolare del Centro di Ascolto e dei volontari.
 
2) Visita Pastorale del Cardinale Angelo Scola al decanato Centro Storico e Vercellina
Alle ore 22.30 don Matteo introduce il secondo punto all’ordine del giorno: la visita pastorale del Cardinale Angelo Scola, prevista presso la Basilica di San Vittore al Corpo a Milano venerdì 3 febbraio alle ore 21 e dedicato alla riflessione sulla Lettera pastorale “Educarsi al pensiero di Cristo”. La registrazione della serata è disponibile sul sito
www.chiesadimilano.it.
 
3) Visita di Papa Francesco a Milano il 25 marzo
Sabato 25 marzo 2017 Papa Francesco incontrerà a Monza tutta la diocesi di Milano e alle ore 17  nello Stadio di San Siro tutti i Cresimandi.
I Cresimandi di Santa Maria Segreta (una trentina di ragazzi) hanno tempo fino al 21 febbraio 2017 per consegnare alle rispettive catechiste (o in segreteria a Federica) sia il modulo di iscrizione all’incontro, firmato da un genitore, sia la quota di partecipazione di €5. Ogni Cresimando potrà essere accompagnato da una persona. I posti disponibili per gli accompagnatori sono limitati e la conferma di quanti saranno si avrà in un secondo momento.
I parrocchiani non Cresimandi che volessero iscriversi all’incontro a Monza devono consegnare la domanda in Segreteria. Federica sarà affiancata da Raffaele Pellino e Antonio Fonti nella raccolta e organizzazione delle richieste.
Sul sito parrocchiale
www.santamariasegreta.it ci sarà un monitoraggio continuo degli avvenimenti riguardanti la visita di Papa Francesco a Milano.
 
La serata si chiude con uno speciale ringraziamento, da parte di don Gianfranco, al gruppetto di parrocchiani (una decina di persone) impegnati nella gestione del sito web di Santa Maria Segreta."

Marina Mojana
 

 

 

 

 

La Parrocchia, già per il fatto che il suo ambito di aggregazione è la comunità di vicinato, può diventare segno di comunione. Il territorio è il luogo in cui si rende presente la comunità dei credenti animata dallo Spirito di Gesù, radicata nella Parola e plasmata dall’Eucaristia. Essa è il luogo della pastorale quotidiana, grazie alla quale la fede può diventare accessibile a tutti e a ogni condizione di esistenza. Ciò deriva intimamente dal suo essere “la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e della sua figlie e che vive e opera profondamente inserita nella società umana e intimamente solidale con le sue aspirazioni e i suoi drammi, diventando la casa aperta a tutti e al servizio di tutti” (Giovanni Paolo II).

SINODO DIOCESANO 47°, 1995, §135-136