Parrocchia S. M. Segreta in Milano:        Dove siamo        Orario SS. Messe         Contatti          Facebook!

Accesso utente

Spazio Aperto a Tutti

*  *  *  *  *  *  *  *  *  *

Nota redazionale: "spazio aperto a tutti" è una rubrica che accoglie domande ed interventi di parrocchiani e non su temi/argomenti vari per sollecitare e condividere conoscenze, riflessioni e pareri  in un dialogo spontaneo e aperto.

In questo spazio ciascuno può esprimere idee ed opinioni, , segnalare iniziative ed eventi, conferenze e dibattiti, consigliare libri di valido contenuto, evidenziare articoli di quotidiani e riviste su temi di attualità,  portare testimonianze, esperienze, pensieri, riflessioni da condividere con altri, indicare  "siti" internet di particolare interesse, ecc.  

I contributi devono essere scritti in formato Word (.doc), con eventuali fotografie in formato (.jpg), ed inviati all'indirizzo:

"redazione@santamariasegreta.it"

 L'Autore è responsabile del contenuto degli scritti pubblicati.


HAI DOMANDE DA FARE ?
Inviale a Redazione@santamariasegreta.it
Cercheremo di dare una risposta a tutti


*  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  

Alleghiamo lo scritto di Don Gianfranco Poma: Un "sito" della comunità parrocchiale aperto a tutti: "palestra silenziosa" per una buona comunicazione.

Documenti allegati: 

 

 

 

 

 

La Parrocchia, già per il fatto che il suo ambito di aggregazione è la comunità di vicinato, può diventare segno di comunione. Il territorio è il luogo in cui si rende presente la comunità dei credenti animata dallo Spirito di Gesù, radicata nella Parola e plasmata dall’Eucaristia. Essa è il luogo della pastorale quotidiana, grazie alla quale la fede può diventare accessibile a tutti e a ogni condizione di esistenza. Ciò deriva intimamente dal suo essere “la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e della sua figlie e che vive e opera profondamente inserita nella società umana e intimamente solidale con le sue aspirazioni e i suoi drammi, diventando la casa aperta a tutti e al servizio di tutti” (Giovanni Paolo II).

SINODO DIOCESANO 47°, 1995, §135-136