Parrocchia S. M. Segreta in Milano:        Dove siamo        Orario SS. Messe         Contatti          Facebook!

Accesso utente

Dalla Toscana... l'eccelenza di un viaggio!


Pier della Francesca, La Resurrezione di Cristo

Dalla TOSCANA: il Passo della Consuma, Pontassieve, l’Eremo di Camaldoli, la Val di Chiana, le Crete Senesi, il Monastero di Monte Oliveto Maggiore, Montepulciano, Pienza, la Città di Arezzo, Sansepolcro, Anghiari, Monterchi, il Santuario della Verna…, un susseguirsi di località, borghi e monasteri d’eccellenza, ricchi di cultura storica, religiosa, artistica, letteraria, che ci hanno accolto con grande disponibilità ed ospitalità.
La bellezza delle montagne del Casentino, della Valdichiana, della Val d'Orcia, delle colline senesi , in questa stagione verdeggianti e spesso illuminate dal sole, ci ha allietato nei trasferimenti giornalieri da Arezzo, epicentro del nostro viaggio. Pier della Francesca, Francesco Petrarca, Guido Monaco, Luca e Andrea della Robbia, Giorgio Vasari, Cimabue, Perugino, Benedetto da Maiano, Luca Signorelli sono solo alcuni dei nomi più celebri che abbiamo ricordato ed ammirato con l’aiuto di una Guida “storico dell’arte” di grande professionalità, competenza e simpatia. Non si possono dimenticare i ristoranti, i vini pregiati, le specialità gastronomiche toscane, che abbiamo gustato in locali di prim’ordine scelti con grande perizia.
Insomma, un viaggio ben riuscito ricco di tanti interessi che hanno riempito le giornate trascorse insieme in un clima di cordiale amicizia. Per finire, San Francesco all’ Eremo della Verna, dove abbiamo partecipato a una Santa Messa celebrata da un Vescovo del Salvador, ci ha mostrato l'immensità della Santità francescana.
 
Pier della Francesca, La Madonna del parto
 
Franco Candiani

 
Sono raccolti qui di seguito spunti, riflessioni, impressioni , contributi  spontanei  di chi ha partecipato al viaggio e vuole condividere la bella esperienza  vissuta insieme.
 

 

 

 

 

 

La Parrocchia, già per il fatto che il suo ambito di aggregazione è la comunità di vicinato, può diventare segno di comunione. Il territorio è il luogo in cui si rende presente la comunità dei credenti animata dallo Spirito di Gesù, radicata nella Parola e plasmata dall’Eucaristia. Essa è il luogo della pastorale quotidiana, grazie alla quale la fede può diventare accessibile a tutti e a ogni condizione di esistenza. Ciò deriva intimamente dal suo essere “la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e della sua figlie e che vive e opera profondamente inserita nella società umana e intimamente solidale con le sue aspirazioni e i suoi drammi, diventando la casa aperta a tutti e al servizio di tutti” (Giovanni Paolo II).

SINODO DIOCESANO 47°, 1995, §135-136